Cosa vedere in un giorno a Reggio Emilia

Cosa vedere in un giorno a Reggio Emilia

Cosa visitare a Reggio Emilia in un giorno? Se non si ha la pretesa di scendere troppo nel dettaglio, quasi tutto: Reggio, infatti, è una città che si può tranquillamente esplorare a piedi. Pensiamo ad esempio a Piazza Prampolini, al centro del centro storico. Questa piazza, intitolata all’omonimo politico socialista, racchiude molti edifici di pregio, come il Palazzo del Monte di Pietà e la Torre del Bordello, anche se nessuno di questi può competere con la Cattedrale di Santa Maria Assunta. Si tratta del Duomo cittadino, e ha una storia antichissima – la sua origine è attestata almeno al 451 –, anche se assunse l’attuale conformazione nel 1623, con il completamento della cupola. Molti dei tesori della Cattedrale si trovano al pianterreno del Palazzo Vescovile, dove ha sede il Museo Diocesano, che custodisce dipinti, sculture, tessuti, ceramiche e antichi documenti cartacei, di immenso valore storico.

L’altra grande attrazione dell’area è il Palazzo del Comune, famoso per la Sala del Tricolore: fu qui, il 7 gennaio del 1797, su proposta del deputato Giuseppe Compagnoni, che nacque la bandiera italiana. Piazza Prampolini è chiamata dai reggiani anche Piazza Grande, per distinguerla da Piazza San Prospero, che si trova nei pressi; oltre alla basilica da cui prende il nome, completata nel 1544, ospita 6 statue in marmo rosso raffiguranti altrettanti leoni, ancora più antiche, poiché realizzate dallo scultore Gaspare Bigi nel 1503. Le due piazze (Prampolini e San Prospero) distano solo 2 minuti di cammino, quindi sono entrambe perfette per un itinerario di un giorno a Reggio nell’Emilia.

Avete deciso di fermarvi a cena? Ottima scelta: come altre città della regione, Reggio è fornitissima di pasta fresca, sughi di carne e ottimi salumi. Per prendere le cose con più calma, fermatevi a dormire: nella sezione B&B di Expedia potrete trovare molti alloggi con un ottimo rapporto qualità prezzo!

 

Fashion blogger per passione. Amo scrivere e raccontare il mondo attraverso i miei occhi. Nella vita sogno ad occhi aperti e le persone restano la mia fonte di ispirazione migliore.

Commenti