Carlo Verdone- La casa sotto i portici

Ciao a tutte, oggi torno a parlare di libri ed in particolare di un libro che ho letto ormai qualche anno fa. Parto da una premessa: io amo Carlo Verdone. Amo l’attore e amo la persona. Per me non è semplicemente un attore ma è davvero una persona che ha dato un vero e proprio contributo al cinema italiano dandogli un’identità.

I suoi film sono per me da sempre una tappa fissa alla quale non posso rinunciare. Figurarsi quando ho visto il suo libro in libreria. L’ho comprato e l’ho letto in un solo colpo.  Attraverso il libro ho pensato vita di Carlo Verdone deve essere stata sicuramente divertente  ma anche ricca di cultura grazie ad una famiglia in cui si respirava conoscenza.

Carlo Verdone in La casa sotto i portici racconta tantissimi episodi della sua gioventù in una Roma, quella tra gli anni ’60 e ’70 in cui tutto cambiava, si evolveva e talvolta perdeva il suo fascino.

A sprazzi si riesce a leggere tra le parole alcuni dei personaggi più caratteristici di Verdone ma anche la nostalgia tipica dei comici e di chi come lui ha sempre negli occhi un velo di nostalgia dei tempi che furono, nostalgia che alle volte ho percepito anche nei suoi film.

Vi consiglio vivamente di leggere questo libro per scoprire qualcosa di Roma che non conoscete e per entrare nel cuore di Carlo Verdone.

Carlo-Verdone-La-casa-sopra-i-portici-casa-500x684

Grazie di essere qui anche oggi

Fashion blogger per passione. Amo scrivere e raccontare il mondo attraverso i miei occhi. Nella vita sogno ad occhi aperti e le persone restano la mia fonte di ispirazione migliore.

Commenti