The Reef Coco beach: come organizzare un viaggio in Messico

The Reef Coco beach: come organizzare un viaggio in Messico

 

The Reef Coco beach è un villaggio vacanze in Messico, un posto meraviglio che mi ispira voglia di partire e di godermi momenti di pace e serenità. Con un bimbo la cosa migliore è un villaggio vacanze che possa essere comodo per Andrea e molto bello e rilassante per noi, quindi oltre oceano sarebbe l’ideale! In Messico c’è una zona che deve essere proprio la mia lingua di terra, è Playa del Carmen ed è un vero paradiso terrestre. Il villaggio The Reef Coco beach di Alpitur è situato lì, proprio sul mare, a dividerli una spiaggia di sabbia bianca che invita a passare intere giornate nel più totale relax. I mesi appena trascorsi per me sono stati molto complicati e ancora lo sono. Guardo a questo posto con tanta voglia di poter andare a passare giorni in tranquillità e riprendermi da un periodo di stress. 

Come organizzare un viaggio in Messico? Quali sono le cose da sapere? 

Ho fatto un po’ di ricerche e devo dire che le cose non sono poi così diverse dal viaggio in America che abbiamo fatto Vale ed io per il viaggio di nozze. Ecco qualche piccolo accorgimento da tenere di conto per viaggiare sicuri

The Reef Coco beach

1.Assicurazione pre-partenza 

Che viaggiate o no con un tour operator l’assicurazione sulla salute è indispensabile quando si viaggia in luoghi come gli stati oltre oceano perché spesso abbiamo a che fare con assistenze sanitarie diverse dalla nostra che prevede che chiunque possa contare su un primo soccorso ( e molto di più). Sperando che non serva è meglio prevenire pagando un’assicurazione personale. 

2. Cambio valuta 

Se non riuscite a partire con la moneta locale non è grave. Potrete prelevare direttamente nella città in cui state per arrivare. Unico piccolo consiglio che mi sento di darvi: non prelevate in aeroporto dove di solito il cambio è sfavorevole. 

3.  Sim locale

Se non riuscite a trovare con il vostro gestore telefonico un piano ad hoc per l’estero la cosa migliore è comprare una sim nel luogo della vostra vacanza, così potete navigare online senza il rischio di salassi. Su questo potete informarvi prima di partire cercando di capire quale sia la compagnia telefonica migliore. 

4. Vaccini 

Per le vacanze in Messico non sono previste particolari vaccinazioni, bastano le nostre ma si legge di zanzare abbastanza fastidiose. Procuratevi, quindi, una buona scorta di anti-zanzare per proteggervi dalle punture.

5. Periodi migliori 

Questo doveva essere probabilmente il numero 1 o forse 1 bis. I periodi migliori per le vacanze in Messico sono da novembre ad aprile perché corrisponde alla primavera. Da giugno c’è troppo caldo mentre settembre è il periodo in cui, solitamente, il Messico ospita gli uragani quindi meglio evitare. 

 

the reef coco beach

the reef coco beach

 

 

Se vuoi passare qualche altro minuto sul mio blog, ti consiglio 

Vinci un viaggio con Caffè Vergnano. Ricevete la vostra tazzina a casa

Dove vuoi andare? Prendi il tuo autista personale su Blacklane ( e scegli un’auto da sogno!)

Come organizzare un viaggio in macchina. Guida alle valige intelligenti

 

 

 

Commenti