Natale in Messico: cosa fare e cosa sapere per fare un viaggio da sogno

Natale in Messico: cosa fare e cosa sapere per fare un viaggio da sogno

Natale in Messico? Se potessi deciderei subito. Sceglierei la meta più idonea a me, mi informerei sulle cose importanti da sapere, deciderei in base al clima più gradevole e poi mi affiderei ad un tour operator serio e affidabile che possa garantirmi tutta la sicurezza necessaria a farmi godere una vacanza senza intoppi e che possa offrirmi un soggiorno piacevole. 

Ovviamente Alpitour.it è leader mondiale nel settore vacanze e senza ombra di dubbio sarebbe la mia scelta principale per trascorrere il Natale in una località come il Messico. 

Quali sono, però, le caratteristiche del Messico per chi vuole andarci in vacanza? 

Per prima cosa credo che sia un viaggio da farsi senza troppa fretta, insomma non una meta per una settimana ma scegliere di passarci almeno due settimane per girarlo in tutta calma ( per quello che è possibile). Il clima nel periodo natalizio, in generale però da ottobre ad aprile, è piuttosto secco. Il fuso orario prevede -7 ore rispetto all’Italia mentre la valuta nazionale è il Nuovo Pesos messicano. La lingua ufficiale è lo spagnolo ma l’inglese è largamente diffuso. 

Essendo un paese bagnato dal mare ma ricco di promontori, deserti e natura selvaggia si consiglia di adottare un abbigliamento che permetta di poter fare escursioni e spedizioni, più comodi si è meglio si sta. Il Messico è un paese dal fascino davvero unico, non solo per i colori, i suoni, la malinconia tipica dei paesi dell’America latina ma anche per il cibo, per le spezie in esso utilizzate, per la grande varietà di piatti tipici che variano dal riso alle aragoste alle famose tortillas. La cucina messicana è piccante, speziata, rovente in alcuni casi. 

Tra le cose per cui il Messico è famoso ci sono i tessuti, come non parlare della paglia per fare i famosi cappelli chiamati panama, o del cotone colorato che è il materiale con cui si confezionano gli splendidi tappeti messicani. Una delle cose più caratteristiche in Messico sono i mercati, dove la contrattazione è alla base del commercio dove troverete le fantastiche pietre dure e colorate del Messico. 

Io sceglierei le zone costiere per godermi il mare più cristallino e la sabbia bianca con le palme. Poter fare snorkeling proprio vicino alla barriera corallina e godermi i tramonti vedendo il sole tuffarsi nel mare con un buon aperitivo e la compagnia giusta. Cancun è forse la meta che sceglierei con la sua cultura Maya, si affaccia sul Mar dei Caraibi e si trova nello Yucatan parte meridionale del Messico. 

Stupenda atmosfera in cui rilassarsi godendo di tutte le attrazioni messicane più belle.

 

 

 

 

 

Commenti

  • Angela

    sicuramente il viaggio fantastico!