Contactless: la sicurezza delle transazioni e protezione del consumatore

Capture contactless

Contactless: la sicurezza delle transazioni e protezione del consumatore

Contactless è il nuovo sistema di pagamento con carta che non richiede l’utilizzo di pin e firma fino a 25 € ( QUI ve ne parlo in maniera approfondita). La tecnologia Contactless è la tecnologia del presente e del futuro. Pagare in tutta sicurezza negli esercizi commerciali è facile con Contactless questo perché vi sono tutte le sicurezze classiche del pagamento con carta ma con la facilità di un pagamento che ha la libertà di sfruttare la tecnologia avanzata. Basta, infatti, poggiare la carta al pos perché la transazione sia eseguita (per sicurezza bisogna che non ci siano più di 5 cm tra la carta ed il pos) questo semplifica di molto i pagamenti inferiori a 25 euro e alleggerisce le file. Durante il periodo dei saldi, infatti, con questa tecnologia anche le file nei negozi di abbigliamento, per esempio, ottengono un effetto benefico perché la velocità con cui si esegue la transazione non prevede una lunga attesa con buona pace e felicità di chi attende di pagare. Durante il periodo del Natale passato, notavo anche una certa curiosità di chi non aveva la carta contactless e che chiedeva notizie sull’utilizzo e soprattutto su come poter averla perché una delle cose che più piace alle persone è semplificarsi la vita ed una carta che non ti obbliga a digitare pin ad ogni minimo acquisto è già un bel passo avanti verso quella “semplificazione” di cui sente spesso parlare.

Cosa accade, però, se ci dovesse essere un furto o uno smarrimento della carta Contactless e con essa fossero effettuati degli acquisti? Niente paura perché esiste una normativa legale chiamata Liability che tutela il consumatore nel caso sia stato truffato o derubato della carta. La protezione consiste nel rimborso della somma spesa dopo aver accertato che l’effettiva transazione non sia stata fatta dal titolare della carta.

La priorità da parte delle aziende che hanno introdotto le carte contactless è evitare che il cliente possa essere insicuro rispetto all’utilizzo di una carta per paura di frodi o di un pagamento fatto per qualcosa che non si è effettivamente acquistato. Per questo si cerca di comunicare con chiarezza che pagare con una carta Contactless è sicuro e facile e soprattutto senza rischio.  Nonostante l’immediatezza della transazione non è possibile pagare con tale modalità se il pos non è abilitato e soprattutto se la carta non viene avvicinata ad un minimo di 5 cm dallo strumento di pagamento, piccole precauzioni che rendono tranquilli i fruitori di tale metodo di pagamento.

Io sono molto felice di questo tipo di pagamento perché rappresenta il futuro, è assolutamente innovativo e molto sicuro. Vedo che le persone sono entusiaste e molto soddisfatte dal metodo di pagamento e con la norma Liability si può stare doppiamente tranquilli perché ci protegge e ci assicura contro i furti che possono portare a transazioni effettuate con le nostre carte ma senza la nostra autorizzazione. 

  Capture contactless

Leggi di più

Risparmiare sull’assicurazione auto: la nuova polizza SaraFree è quello che serve

NIVEA racconta il rapporto madre-figlia: #avevaragionemamma

Settembre: tempo di nuovi propositi a partire dalla colazione

Buzzoole

Commenti