Passatempi per rilassarsi: ecco i miei 5 modi

Passatempi per rilassarsi: ecco i miei 5 modi 

Il tempo libero è sempre meno e spesso si parla più di “ritagli di tempo” che veri e propri momenti da poter dedicare interamente ad una passione. Io non ho molto tempo libero ma ho delle passioni molto forti che mi piace coltivare nel tempo che ho a disposizione libero dagli impegni. Le passioni, poi, devono essere trasmesse ed spero davvero che mio figlio riesca ad avere tanti hobby da coltivare perché è il modo migliore per sentirsi vivi e trovare gioia in ogni cosa che si fa. 

Quali sono i miei modi per rilassarmi? Ve li elenco qui 

1.Leggere e scrivere  

Una passione che mi porto fin da piccolissima quella per la lettura, che mi ha spinto fino a lavorare per una delle catene di librerie più importanti d’Italia. Un’enorme soddisfazione per me poter fare della mia passione il mio lavoro. Sono una persona molto fortuna, ogni giorno posso scoprire un autore nuovo, un titolo che mi incuriosisce, un editore di nicchia che vedo crescere. Leggere mi ha permesso di sviluppare molto la mia fantasia e mi ha educato a rispettare le idee altrui. Il bello di un romanzo è la capacità dello stesso di portarti in mondi che non conosci, in realtà che non ti appartengono. Immergersi in una lettura ci dà la possibilità di viaggiare con la mente e diventare, volta per volta, questo o quel personaggio. Sono stata una lettrice onnivora fino a qualche anno fa, quando leggevo praticamente ogni cosa che mi vedevo. A volte trovavo soddisfazione, altre restavo delusa ma riuscivo sempre a fare tesoro dei libri, a mio parere brutti, che leggevo. Scrivere è stata una conseguenza della passione per la lettura, quasi un’evoluzione perché dopo aver letto tanto ho trovato divertente provare a scrivere in prima persona. 

2. Passeggiate

Adoro camminare, fare lunghe passeggiate. Salerno ha un lungomare davvero bellissimo, molto lungo che permette ai suoi cittadini di correre, passeggiare, ripararsi all’ombra, leggere un buon libro seduti sulle panchine sotto gli alberi. Io ascolto la mia musica e contemplo il panorama senza pensare troppo alla mia meta. Il bello è questo: riuscire a perdersi nella bellezza intorno a noi. 

3. Giochini online 

Ditemi che non avete neanche un giochino sul cellulare? E’ impossibile, io ne ho tantissimi. Di alcuni sono davvero schiava. Mi rilasso a giocarci accoccolata sul divano. I punta e clicca, le sfere da associare, gli indovinelli da sgrovigliare. Tutti giochini con i quali tampono i ritagli di tempo ( ad esempio quando aspetto Andrea all’uscita di scuola). Li scarico spesso su Netbet, dove trovo giochi di ogni tipo sempre attuali e divertenti. Un buon modo per passare il tempo senza impegnarsi troppo. 

4. Cucinare 

Non cucino molto ma adoro fare i dolci. Per i dolci ci vuole impegno e le ricette vanno seguite alla perfezione. É importante che le dosi siano precise perché i dolci vengono bene se non si lascia nulla al caso. Un giorno vi farò vedere la mia sacher o il mio tiramisù speciale. 

5. Decorare

Ho sempre amato i lavori manuali, mi piace trovare una nuova vita ad oggetti e cose destinate alla pattumiera. Ho imparato, così, ad utilizzare bene i pennelli e gli acrilici. Sono brava nel lavoro del decoupage e nel dare un nuovo utilizzo alle cose che trovo nei negozi vintage, dai rigattieri o nei mercatini delle pulci. È rilassate e divertente il lavoro manuale. Riesco, così, a dare sfogo a tutta la mia creatività. Provateci anche voi e vedrete come è rilassate e sarete molto ofiere di voi. 

E voi come passate i loro vostro tempo libero?

 

 

Commenti

  • Angela

    i miei passatempi preferiti sono: dipingere, leggere e decorare 🙂