Invitata al matrimonio: abbigliamento alternativo ma chic quando si è in attesa

Invitata al matrimonio: abbigliamento alternativo ma chic quando si è in attesa 

Come avete appena saputo sono in attesa e tra qualche settimana una tra le mie più care amiche ( eccola nella foto con me al mio matrimonio) convolerà a nozze con il suo amato compagno. Sarà una cerimonia particolare, allietata anche dal battesimo della loro bambina. Si svolgerà in una sontuosa tenuta sulle colline della mia città e ci tengo ad essere bella almeno la metà di quanto lei lo era al mio. 

Motivo per cui sto girando tantissimo, online e nei negozi per trovare un abito che possa ospitare le mie forme ormai più rotonde, che possa offrirmi al contempo glamour e comodità vista la durata dei matrimoni ( qui al sud poi sono un po’ più lunghi). 

Avevo pensato ad un abito dalle linee morbide che potesse avere la sua forza sulle spalle e scendere più leggero e ampio sui fianchi e la pancia oppure mi piacerebbe un completo spezzato formato da una blusa luminosa, visto che il matrimonio è di sera, ed un pantalone anch’esso morbido magari in chiffon. 

Ai matrimoni c’è un certo bon-ton da dover rispettare. Niente bianco negli abiti degli invitati, pare che anche il nero non sia il colore più adatto, no alle fantasie per le cerimonie serali né sembra possa essere di buon gusto indossare colori neon. 

Sul sito di Esprit ho trovato una categorie interamente dedicata ai matrimoni ed anche diversi suggerimenti per indossare l’abito giusto. 

Ho notato, con piacere, che anche la mia idea di un elegante spezzato può funzionare bene. 

Per gli abiti, il lungo sembra la scelta vincente, ho trovato diversi tagli che potrebbero fare al caso mio con colori adatti ad una cerimonia elegante. Ho scelto anche un abito al ginocchio di un colore amaranto che è davvero bellissimo. 

Abito blu: è un evergreen con il quale non si sbaglia mai. E’ elegante, sobrio ma ricercato. Mi piace molto lo stile impero della parte alta e la fascia diagonale sotto il seno aiuta la naturale linea del corpo. Mi piace che il vestito faccia intravedere la pancia senza metterla in risalto. Questo abito è stupendo anche per chi non è in attesa. 

 

Abito turchese: il punto di forza oltre al colore davvero spettacolare è dato dai ricami che si estendono per l’intero abito rendendolo prezioso e particolare. Lo scollo che fascia il busto mette in risalto le spalle e la fascia evidenzia il punto vita lasciando che l’abito scenda morbido sui fianchi. 

Abito amaranto: di sicuro quello più eclettico, da poter utilizzare anche in occasioni meno formali. Nonostante ciò questo abito ed il suo colore brillante mi rappresenta tantissimo. Mi piace la collana che regge l’abito e il leggero movimento che parte proprio dalle spalle. Un vero gioiellino. 

Il top luminoso: ecco il pezzo forte sul quale ho deciso di puntare. Non credo esista nulla di più elegante di ciò che ci rende luminose, che sia un rossetto, un top glitterato o un sorriso, è sempre un punto di forza. Questo top è un buon esempio per ciò che intendo io. Di certo per la mia dolce attesa, preferirei che sia leggermente più lungo al fine di permettermi di spezzare meglio la figura ma adoro la luminosità e l’effetto elegante che dona al look. 

 

 

Cosa mi consigliereste per quest’evento così importante per me? Aspetto i vostri suggerimenti!

 

Commenti

  • Angela

    mi sembrano ottima alternativa 🙂